Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

9 maggio 16.42 Amministrative 2013, oltre 130 neo diciottenni non potranno votare

L’ufficio elettorale del Comune ha provveduto come previsto dalla legge,  entro il 10° giorno dalla pubblicazione del manifesto di convocazione dei comizi ed il 35° giorno precedente quello della votazione, alla cancellazione dal corpo elettorale dei cittadini che, pur essendo compresi nelle liste elettorali, non compieranno entro il prossimo 9 giugno, primo giorno fissato per le elezioni amministrative 2013, il 18° anno di età.

I diciottenni, che non avranno il “battesimo del voto”, sono 133 (70 uomini e 63 donne)

e sono in aumento rispetto ad appuntamenti elettorali precedenti.

Per le ultime amministrative, coloro che non compivano il 18° anno di età al primo giorno di votazione, il 15 giugno 2008, erano stati 113 (55 uomini e 58 donne); il 27 novembre 2005, furono 571 (315 uomini e 256 donne ); erano stati 289 (161 uomini e 128 donne) per le amministrative precedenti del 2003.

Entro il 15° giorno precedente quello della votazione, la commissione elettorale comunale dovrà dare attuazione alle variazioni delle liste elettorali per la morte degli elettori iscritti (art. 32, quinto comma, del T.U. n. 223/1967).