Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

9 maggio 10.19 Vandali rovinano le nuove fioriere del viale San Martino

Nella serata di ieri è stata completata la piantumazione di nuove piantine nelle fioriere di viale San Martino e questa mattina le maestranze del Comune, impegnate nell’irrigazione delle nuove essenze, hanno dovuto rilevare che già da alcuni vasi all’incrocio con via S. Cecilia erano state prelevate da ignoti piantine di alloro (laurus nobilis). L’assessore all’arredo urbano, Elvira Amata, nel disporre gli accertamenti del caso, ha evidenziato come “con tali azioni vanno contro l’interesse collettivo ma soprattutto delineano comportamenti negativi verso ogni iniziativa della pubblica amministrazione per migliorare il contesto urbano”. L’Amministrazione comunale, dopo l’espletamento della gara, aveva avviato la piantumazione di nuove piante in tutte le fioriere presenti lungo il viale San Martino, tema che era stato anche oggetto di una interrogazione del consigliere Salvatore Ticonosco. Alla fine di gennaio il dipartimento urbanizzazioni primarie e secondarie indagini geognostiche e arredo urbano, aveva definito le due gare a contratto aperto per i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico e dell’arredo urbano. I lavori nella zona sud sono stati aggiudicati alla ditta Lorenzo Todaro, per un importo a base d’asta di 32 mila euro, compresi 640 euro di oneri per la sicurezza, con un ribasso del 26,019 per cento; per la zona nord, invece, sono stati aggiudicati alla ditta Euroedil di Simone Gulletta, per un importo a base d’asta di 32 mila euro, di cui 640 euro di oneri per la sicurezza, con un ribasso del 27,12 per cento.