Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

11 luglio 07.30 Porti a secco, stamane la consegna dei lavori

I lavori per la realizzazione di sei aree riservate all’alaggio e varo delle imbarcazioni, lungo i litorali sud e nord della città e fuori dagli abitati dei villaggi rivieraschi, saranno consegnati oggi; mercoledì 14 sarà invece espletata la gara per l’aggiudicazione del servizio bagnini. L’assicurazione è stata data dall’assessore alle politiche del mare, Pippo Isgrò, che ha confermato che i porti a secco saranno realizzati, due a S. Saba, due ad Acqualadroni, uno a sud nell’area ex Copas ed uno a S. Agata, nella zona attualmente interessata da imbarcazioni da pesca. L’appalto di affidamento per la creazione di due postazioni di bagnini sarà avviato, pur con la limitata disponibilità di risorse finanziarie, per rispondere agli obblighi previsti dalla Legge Regionale n.17 del 1° settembre 1998, per l’attività di vigilanza e salvataggio nelle spiagge. La normativa prevede, infatti, all’art. 5, comma 2, l’attribuzione ai Comuni dello svolgimento del servizio mediante l’impiego di bagnini di salvataggio, con la possibilità di contributo regionale, da utilizzare unitamente alla quota di competenza comunale ed a quella a carico della Provincia regionale, per l’espletamento del servizio lungo le spiagge libere del territorio cittadino, con l’impiego di assistenti bagnanti.