Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

8 novembre 12.53 Il Comitato imprenditoria femminile accende i riflettori sul “Programma Obiettivo 2012”

Si è riunito nei giorni scorsi, alla presenza della consigliera di parità Mariella Crisafulli, il Comitato imprenditoria femminile della Camera di commercio.

All’ordine del giorno dell’incontro, il “Programma Obiettivo per l’incremento e la qualificazione dell’occupazione femminile per la creazione, lo sviluppo e il consolidamento di imprese femminili, per la creazione di progetti integrati di rete per l’anno 2012”. Un’iniziativa del Comitato nazionale per l’attuazione dei principi di parità di trattamento ed uguaglianza di opportunità tra lavoratori e lavoratrici, nell’ambito del ministero del Lavoro e delle politiche sociali.

Il bando – scaricabile sui siti ministerodellavoro.com.it e www.cameradicommercio.me.it – prevede azioni positive finalizzate a promuovere l’occupazione ed il reinserimento lavorativo, da un lato, di lavoratrici con contratti di lavoro a tempo non indeterminato, in particolare neolaureate e neodiplomate; dall’altro, di donne disoccupate, inattive, in cassa integrazione e/o in mobilità, con particolare attenzione alle donne di età superiore ai 45 anni.
Le domande di ammissione al finanziamento per la realizzazione di progetti di azioni positive possono essere presentate sino al 30 novembre 2012.

Per ulteriori informazioni, il Comitato di imprenditoria femminile riceve il mercoledì dalle 15 alle 16 presso la Camera di commercio. E’ possibile, inoltre, rivolgersi all’Ufficio della consigliera di parità presso l’Ufficio provinciale del lavoro sito in via Dogali n. 1/D; e-mail: m.crisafulli@regione.sicilia.it