Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

8 novembre 07.30 Il traghetto “Messina” ieri ha preso il mare

Ieri mattina, nel cantiere navale di Marina di Carrara, ha lasciato il bacino di carenaggio e preso il mare il traghetto “Messina”, la nuova nave ammiraglia di proprietà di RFI. L’operazione è durata poco più di due ore, giusto il tempo necessario affinché l’acqua del mare riempisse il bacino e la nave fosse assicurata alla banchina. Il nuovo traghetto prenderà servizio nello Stretto di Messina e si affiancherà a quelli che fanno spola con Villa San Giovanni.

La nuova nave traghetto, per la quale RFI ha stanziato un investimento di oltre 49 milioni di euro, è lunga 147 metri e larga 19, ha una portata di 2.500 tonnellate, una velocità di 18 nodi e sarà adibita al trasporto di passeggeri, carrozze e carri ferroviari.