8 maggio 12.30 Fuori dall’aula, lezione di storia al Forte San Salvatore ed alla Lanterna

Grazie alla disponibilità e alla cortesia del Comandante del Distaccamento di Messina della Marina Militare, lunedì 9 maggio gli studenti del Corso di laurea magistrale in Storia non si presenteranno nell’aula 14bis della Facoltà di Lettere. L’appuntamento con il prof. Giuseppe Restifo, docente di Storia moderna, e con la dott.ssa Elina Gugliuzzo, dottoressa di ricerca in Storia dell’Europa mediterranea, è sempre alle 9, ma nel piazzale di S. Raineri all’ingresso della zona militare della Marina. Le tre ore di lezione previste dal calendario per lunedì 9 maggio si svolgeranno nel Forte S. Salvatore e sotto la Lanterna del Montorsoli. L’ospitalità in questi due luoghi storici della città è stata accordata dal Capitano di Vascello Santi Le Grottaglie, ma per l’accoglienza del gruppo di 24 persone fra docenti e studenti si è mobilitato tutto il personale del Distaccamento.

Le tre ore di lezione si inseriscono nell’ambito del corso di Storia moderna, significativamente intitolato: “Tutti hanno bisogno della città, e questa di protezione”.

Su questo tema si sono sviluppate le conoscenze delle fortificazioni cinquecentesche di Messina, del quadro politico mediterraneo e del progresso delle città rinascimentali. Per verificare di persona lo stato delle mura del ‘500, altre quattro ore di lezioni “open air” sono state effettuate lunedì 18 aprile. In quel caso l’appuntamento era, sempre alle 9, al Bastione San Vincenzo; la “classe” si è lasciata alle 13 alla chiesa dello Spirito Santo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *