Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

8 febbraio 11.48 Cimitero di San Filippo, consegnati i lavori di ampliamento

Sono stati consegnati stamani i lavori del II stralcio di ampliamento del cimitero di San Filippo all’impresa Gullotti restauri srl, subentrata alla precedente impresa aggiudicataria, dopo la rescissione del contratto. I lavori per un importo di circa due milioni e 200 mila euro, dovranno essere completati entro agosto del 2012 e rientrano nell’ambito del programma varato dall’assessore all’arredo urbano, Elvira Amata. Gli interventi prevedono oltre alla realizzazione di circa 900 posti salma, tra cellari e tumuli e cappelle, l’eliminazione in tutta l’area cimiteriale, delle barriere architettoniche esistenti secondo i più moderni criteri di accessibilità e realizzando anche un ascensore. Il progetto è stato redatto dall’ing. arch. Giovanni Maimone; la direzione lavori è dell’ing. Carmelo Starrantino, e Rup l’arch. Maria Canale. Intanto il 15 marzo si avvierà la prima asta nell’ambito

del programma di concessione delle cappelle gentilizie, abbandonate del Gran Camposanto. Il Dipartimento servizi cimiteriali ha fissato il calendario per le gare d’affidamento in concessione per anni novantanove, mediante aste pubbliche, ed al recupero delle cappelle: il 15 marzo 2011, Buscemi; il 22, Marangolo; il 29, Del Noce; il 5 aprile, Miceli – Ainis; il 12, De Angelis; il 19, Amodeo; ed infine il 3 maggio, Gatto – Cucinotta. Le aste pubbliche si svolgeranno con il sistema delle offerte segrete pari od in aumento rispetto al prezzo base d’asta, come determinato dalla Sezione Tecnica dello stesso Dipartimento. Ciascun bando, in versione integrale è in pubblicazione all’Albo Pretorio e sul sito www.comune.messina.it. L’obiettivo dell’iniziativa, oltre al recupero delle cappelle che versano in stato di degrado attraverso gli interventi degli aggiudicatari delle gare, è soddisfare la richiesta di nuove sepolture.