Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

7 settembre 12.51 No alla manovra, presidio della Cgil davanti alla Prefettura

Proseguono le inizative di protesta organizzate dalla Cgil contro la Manovra di fine estate. Oggi pomeriggio a partire dalle 18.00, in concomitanza con il voto al Senato – sul quale il Governo ha posto la fiducia -, Presidio di protesta davanti alla Prefettura di Messina. Un presidio che si terrà in contemporanea tutte le città d’Italia mentre a Roma, davanti al Senato, al presidio saranno presneti i dirgenti nazionali del sindacato. Secondo il calendario dei lavori alle 18.88 di oggi terminerà il dibattito, dalle 18.00 alle 19.00 seguiranno le dichiaraziini di voto e alle 19.00 è previsto il voto fnale. La spiegazione al presidio nelle parole del segretario generale di Messina, Oceano: “Vista la gravità delle misure che si vanno adottando, misure che penalizzeranno duramente i lavoratori, i giovani e i pensionati, è necessario ribadire tutta la nostra contrarietà. Mentre il paese ieri protestava, il Governo andava in direzione nettamente opposta alle richieste di milioni di cittadini , iscritti alla Cgil e non, introducendo nuove misure che penalizzeranno la gente comune”,