Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

7 marzo 13.29 Vertenza FS, la Cgil: “Basta Ordini del Giorni o comparsate”

“Non è più tempo di Ordini del Giorno o inutili comparsate. Ormai è tardi ed è il tempo dei fatti”. Così il segretario generale della Filt di Messina Pino Foti a margine del Consiglio comunale straordinario in corso sull’emergenza tagli ai treni. “C’è una situazione esplosiva che riguarda nell’immediato i licenziamenti di Ferrotel e di Wagon Lits, e c’è l’emergenza che la Cgil denuncia ormai da anni dei continui tagli ai treni a lunga percorrenza. Bisogna bloccare entrambi-spiega Foti”.

In particolare il dirigente della Cgil contesta chi, ancora una volta di fronte ad una situazione di gravissima emergenza, ha proposto di inviatre l’Ad di Fs, Moretti. “A cosa si pensa possa servire? -chiede. Moretti nelle scelte di Fs dipende direttamente dalle indicazioni nazionali e dai tagli di Tremonti. Senza contare che Matteoli è stato qui più volte anche per fare passerella inaugurativa ma non si è mai speso per questa causa. Oggi, conclude Foti-, la prima questione sulla quale intervenire sono io licenziamenti che sono posti di lavoro che la nostra provincia perde. Poi occorre che tutte le forze e anche il sindaco lavorino per ottenere risultati concreti e non vuote promesse”.