Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

7 gennaio 14.01 Nel 2012 quasi 9.000 turisti si sono rivolti all’ufficio informazioni turistiche

L’Ufficio informazioni turistiche del Comune ha monitorato l’andamento delle richieste informative pervenute durante l’anno 2012, rilevando 3669 turisti italiani e 5265 stranieri che si sono rivolti alla struttura di piazza Stazione per richieste varie. Sempre numerosi i collegamenti telefonici, che sono risultati 702. L’88,2 per cento di turisti che si sono rivolti agli sportelli comunali sono stati: il 19 per cento tedeschi, 13 per cento inglesi, 7,3 per cento francesi, 10 per cento spagnoli, 5,4 per cento russi, 1,9 per cento olandesi, 1,5 per cento polacchi, 1,4 per cento cechi; 1 per cento svedesi, 0,9 per cento finlandesi, 0,7 per cento svizzeri; 0,7 per cento cinesi; 0,6 per cento irlandesi, 0,6 per cento norvegesi. Gli

interlocutori extraeuropei sono stati statunitensi, per il 17 per cento; 1,9 per cento argentini; 1,9 per cento giapponesi; 0,8 per cento canadesi e il 2,7 per cento australiani. L’ufficio è stato in media visitato giornalmente da 36 turisti e le informazioni più richieste hanno riguardato: mezzi di trasporto (3106), itinerari turistici (2313), musei (678), manifestazioni fieristiche (314), escursioni (649), oltre le iniziative musicali e teatrali, feste religiose e popolari, sagre, attività culturali e sportive. I contatti maggiori si sono registrati ad agosto per gli italiani, con 714 connazionali che si sono recati nel 2012 all’ufficio informazioni turistiche, in progressivo calo rispetto al 2011 (810) ed al 2010 (847). Per gli stranieri, mese top ad ottobre, con 909 contatti, in controtendenza con i dati degli italiani, con incrementi rispetto allo stesso mese del 2011 (825) e del 2010 (604).