Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

6 ottobre 13.41 Vertenza Don Orione, incontro tra la Cisl e Buzzanca

Le sorti del Don Orione al centro dell’incontro tra il sindaco Giuseppe Buzzanca e la Cisl, rappresentata dal segretario generale Tonino Genovese, dai segretari della Funzione Pubblica Calogero Emanuele e Renato Cristaldi e da una rappresentanza dei lavoratori.

Il sindaco ha informato la delegazione che in bilancio è stata prevista la somma di un milione e mezzo di euro e che sarà deliberato il riconoscimento del debito fuori bilancio.

Il sindaco ha, inoltre, assunto l’impegno che entro domani incontrerà il Commissario dell’Asp5 per parlare delle prospettive future. “C’è la consapevolezza – sottolineano i rappresentanti della Cisl –  che il Don Orione non può essere considerata come Casa Protetta ma piuttosto come una struttura assistenziale”.

La Cisl ha sostenuto al tavolo di confronto che bisogna porre in essere ogni atto utile per normalizzare il servizio, dando la giusta assistenza agli utenti diversamente abili ma anche assicurare le retribuzioni ai lavoratori. Per il sindacato è necessario  riattivare la convenzione tra Comune, Asp e Don Orione con il naturalmente coinvolgimento degli assessorati regionali alla Famiglia e alla Salute.