Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

6 novembre 07.30 Tagli alla Provincia, a rischio il Patto di Stabilità

A rischio il Patto di Stabilità della Provincia. La denuncia è di Giuseppe Lombardo, consigliere di Rivoluzione Siciliana.

“Con il decreto del 25 ottobre 2012, del Ministro dell’Interno in corso di pubblicazione -scrive Lombardo- alla provincia di Messina è stato cancellato di fatto il contributo ordinario dello Stato. Con il suddetto decreto, si è passati per il 2012, da 2.894.632,79 euro a 17.633,44 euro, quindi oltre 2.876.000 euro di trasferimenti in meno per Messina. Ho chiesto, stamane, in II Commissione la convocazione urgente del presidente Ricevuto e del ragioniere generale dell’Ente, per capire come questa Amministrazione intende procedere per compensare quasi tre milioni di euro di minori trasferimenti che sicuramente, oltre a far saltare il bilancio di quest’anno, faranno saltare per il prossimo anno il patto di stabilità. Penso che sia giunto il momento di chiudere definitivamente con la logica, che ha guidato in questi anni l’Amministrazione Ricevuto, delle spese a pioggia sulla viabilità provinciale, della carenza di prevenzione sulla manutenzione degli immobili della provincia, della politica scellerata dei fitti passivi, oltre 4 milioni di euro, della nomina degli assessori per compensazione politica di bottega, dei contributi a pioggia per eventi inutili, della gestione della promozione del personale e dei dirigenti solo per simpatie personali e del mancato controllo della spesa fatta da alcuni dipartimenti affidati da decenni sempre agli stessi dirigenti che nel tempo ne hanno fatto una riserva di caccia di consensi e, in alcuni casi, anche di altro”.