Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

7 maggio 08.19 Pasqua del musicante, alle 16 raduno a piazza Cairoli

Patrocinata dall’assessorato al patrimonio e al decentramento ed organizzata dall’Associazione Nazionale Bande Italiane Musicali Autonome (A.N.B.I.M.A.) Sicilia, oggi si svolgerà la “Pasqua del Musicante”. Alla manifestazione parteciperanno le undici bande musicali della città riconosciute dal comune di Messina, come espressioni tipiche del territorio in cui operano e centri di aggregazione sociale e culturale. Il programma prevede il raduno a piazza Cairoli alle ore 16 con l’esecuzione di alcune marce; alle ore 17 l’inizio della sfilata, percorrendo via Garibaldi fino all’incrocio con la via I Settembre e quindi arrivo a piazza Duomo. Alle ore 18 , sarà officiata da Mons. Salvatore Cingari la Santa Messa nella Basilica Cattedrale del Duomo ed al termine, dopo l’esecuzione di alcuni brani musicali, saranno consegnati gli attestati di partecipazione all’evento. Nel novembre dello scorso anno – come si ricorderà – a palazzo Zanca era stato sottoscritto il protocollo d’intesa tra l’amministrazione comunale ed i legali rappresentanti delle undici bande musicali cittadine. Con il protocollo l’Amministrazione di palazzo Zanca ha voluto riconoscere il valore artistico, culturale e formativo delle bande musicali, che sono patrimonio ed espressione delle comunità locali, nonché la promozione delle attività musicologiche e musicali di genere bandistico, sinfonico, lirico e popolare operanti in città, favorendo la ricerca, la conoscenza e la divulgazione della cultura musicale. Le bande musicali cittadine sono: Salice, S. Cecilia di S. Stefano Medio, V. Bellini di S. Stefano Briga, G. Celeste di Camaro Sup., P. Mascagni di Castanea, G. Verdi di Bordonaro, G. Puccini di Mili San Marco, Contesse, G. Verdi di Faro Superiore, Città di Messina di Mili Marina e Madonna di Dinnammare di Larderia.