Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

6 febbraio 12.51 “I giovani e le malattie sessualmente trasmissibili”, lunedì convegno a Palazzo Zanca

Gli adolescenti dei tempi moderni sono sempre più portati ad assumere comportamenti “a rischio” per la loro salute. I giovani in età scolare e chi li circonda dovrebbero essere sempre più preparati su certe tematiche, a volte considerate “taboo” in certi contesti formativi. A questo scopo il Reparto di Malattie Infettive dell’A.O.U. Policlinico di Messina organizza per lunedì 13 febbraio alle ore 10:30, presso il Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, il convegno “I giovani e le Malattie sessualmente trasmissibili”. Già dal titolo, emerge che per i minorenni i pericoli, connessi soprattutto alla vita sessuale, sono vari. Educare loro e tutto il personale del settore significa salvare loro la vita. Saranno interessate principalmente le scuole secondarie di secondo grado e le ultime classi di quelle di primo grado.

A coordinare l’evento è il Direttore

dell’UOC di Malattie Infettive prof. Giuseppe Sturniolo che ha istituito, da molti anni presso il Pad H del Policlinico, il laboratorio per la lotta all’AIDS e che è stato sempre attento al coinvolgimento dei giovani su questo argomento. E’ importante segnalare che, durante il convegno, sarà possibile effettuare il test gratuito per l’HIV (responsabile dell’AIDS) grazie alla presenza di una emoteca che sarà allestita per l’occasione all’esterno del Comune di Messina.

Sono previsti gli interventi di personalità istituzionali ed esperti del settore che ruotano  intorno al Laboratorio HIV del Policlinico. Si parlerà non solo di AIDS ma di tutte le malattie che si manifestano a causa di comportamenti sessuali scorretti, dei problemi legati ad esse da un punto di vista sociale e medico e tutto ciò che si può fare per prevenirle attraverso il controllo delle istituzioni, della famiglia e della scuola.