Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

5 settembre 16.32 Barcellona, atti di vandalismo nel campo di basket

Ancora un segnale di inciviltà, serve un cambio di velocità nel controllo del territorio: danneggiato campo di basket del lungomare di Spinesante a Barcellona Pozzo di Gotto. 

La comunità della città di Barcellona Pozzo di Gotto deve subire un ulteriore scippo alla libertà di incontro e socializzazione, ciò che rappresenta il campo di basket presente nel lungomare di Spinesante.

Un atto vandalico ha reso impossibile ai giovani fruitori di utilizzarlo. Ciò che è successo rappresenta un effetto dell’abbandono del territorio, e della cosa pubblica in particolare, da parte delle istituzioni locali.

Basta girare per la città e chiunque si può accorgere del livello di invivibilità raggiunto, verde pubblico che non c’è, marciapiedi impraticabili per sporcizia ed erbacce, aree di ritrovo inesistenti.

“Vogliamo invitare l’amministrazione comunale – dichiara Roberto Isgrò – a rivedere

la politica del controllo e gestione del territorio, bisogna potenziarne la presenza del comune di Barcellona Pozzo di Gotto, avvicinare la città ed i cittadini alla cosa pubblica, altrimenti tutte le opere realizzate e da realizzare faranno tutti la fine del campo di basket del lungomare di Spinesante”.

Certo che le notizie riguardanti il corpo di Polizia Municipale di Barcellona Pozzo di Gotto non lascia ben sperare, organico ridotto all’osso e nessuna politica della gestione del personale che possa darne possibilità nel futuro di crescita.

Mi aspetto una risposta pronta ed attenta da parte del comune agli atti vandalici, ripristinando la funzionalità dell’impianto e predisponendo servizi di vigilanza per prevenire ulteriori danneggiamenti.

Speriamo che le nuove politiche giovanili riescano a polarizzare sul territorio i nostri giovani e non li costringano ad “emigrare” per trovare luoghi di ritrovo e socializzazione.