Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

5 febbraio 14.58 Aggredisce i carabinieri e tenta di rubare l’arma di servizio, arrestato quarantenne

I militari della Stazione Carabinieri di Rometta Marea, ieri sera, hanno arrestato, in flagranza di reato, un quarantenne messinese, già noto alle forze dell’ordine, poiché ritenuto responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

In particolare, i militari dell’Arma nel corso di un servizio antirapina, hanno fermato un uomo per un comportamento sospetto, chiedendone le generalità. A qual punto, costui si è scagliato contro i Carabinieri, aggredendoli con calci

e pugni tentando di sottrarre l’arma ad uno dei militari. Contestualmente, altri tre soggetti si sono uniti al tafferuglio e, in concorso con il quarantenne, hanno partecipato alla colluttazione contro i militari.

I Carabinieri, pertanto, hanno arrestato Gioacchino Bucalo,  per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Dopo le formalità di rito, Bucalo è stato condotto presso la propria abitazione e sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

I militari aggrediti, a seguito delle cure dei sanitari, hanno riportato lesioni giudicate guaribili in venti giorni. Sono in corso ulteriori accertamenti dei Carabinieri per risalire all’identità degli altri aggressori.