Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

5 aprile 10.45 Cineforum Don Orione, questa sera “Vulcano”

“Vulcano” con anna Magnani concluderà stasera al cinema Lux, alle 20.45, il ciclo 2012 de “La Valigia dei Sogni”. Il film, insieme a “Stromboli” di Roberto Rossellini, nel 1949 lanciò l’immagine delle Isole Eolie nel mondo e, girato interamente tra Vulcano e Salina, con incredibili sequenze subacquee all’avanguardia per l’epoca, fu la scommessa della siciliana Panaria Film in termini di produzione, con una straordinaria Anna Magnani. La copia 35 mm della Filmoteca Regionale Siciliana è stata donata all’archivio proprio da quel Francesco Alliata che nel 2010 ritirò il Primo Premio Maestri del Documentario nell’ambito della rassegna Assaggi di Realtà. Dopo gli omaggi a Sophia Loren (“La Ciociara”), a Silvana Mangano (“Riso Amaro”) ed a Giulietta Masina (“La Strada”), stasera il Cineforum Don Orione darà l’opportunità quindi di vedere il film “Vulcano”, regia di Wilhelm Dieterle, con Anna Magnani, Rossano Brazzi e Geraldine Brooks. Ex prostituta, Maddalena viene rimpatriata dalla Questura di Napoli nell’isola natia di Vulcano, dove viene accolta dalla

sorella più piccola. Il torbido gioco di un palombaro segnerà però nuovamente in nero il destino della donna. 1949. Alle Isole Eolie si producono due film “gemelli”: “Stromboli” di Rossellini e “Vulcano” di Dieterle. E’ la cosiddetta “Guerra dei Vulcani”, nata dal triangolo amoroso Magnani – Rossellini – Bergman. Entrambi i film, però, devono la propria origine all’attivismo dei giovani della Panaria Film, poi produttori di “Vulcano” ed autori delle riprese subacquee, di rara bellezza e intensità. Si conclude dunque oggi l’iniziativa, dedicata alle grandi attrici italiane del secondo dopoguerra, organizzata e promossa dal Cineforum Orione e dal Cinema Lux di Messina e realizzata con la collaborazione della Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, della Filmoteca Regionale Siciliana, della Federazione Italiana Circoli del Cinema, dell’ERSU e dell’Associazione Culturale Arknoah, e con il patrocinio del Comune di Messina e dell’Università degli Studi di Messina. La proiezione sarà preceduta da un’introduzione storico-critica sul film e si accederà tramite abbonamento o singolo biglietto. Per gli studenti universitari, la partecipazione all’intera manifestazione darà diritto a crediti formativi,previo consenso dei coordinatori dei Corsi di Laurea. Per maggiori informazioni: cineforumorione@email.it.