Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

4 maggio 14.22 Cooperazione, a Palermo convegno conclusivo dei Progetti “Musa” e “Vatra”

 Si sono aperti stamattina, nella sede della biblioteca centrale della Regione siciliana, a Palermo, i lavori dei convegni conclusivi dei progetti Musa e Vatra. Realizzati nell’ambito dell’Apq Balcani “Programmazione di sostegno alla cooperazione regionale italiana ai paesi balcanici” del ministero degli Affari esteri, Musa si e’ occupato del monitoraggio microclimatico nei musei dei balcani e Vatra del dialogo interculturale tra Italia e Balcani. I due progetti hanno coinvolto le regioni italiane e i Paesi della ex Jugoslavia. La Sicilia e’ stata partner di Musa, in collaborazione con altre regioni italiane e la Serbia, ed ente attuatore, attraverso la biblioteca regionale di Palermo, di Vatra che ha riguardato, nello specifico, l’Albania. A Palermo sono presenti i rappresentanti di Serbia, Albania e Montenegro, del ministero degli Affari esteri e dell’assessorato regionale dei Beni culturali.

“La Sicilia guarda con interesse ai Paesi dell’area Balcanica – ha commentato l’assessore per i Beni culturali e l’Identita’ siciliana, Sebastiano Missineo – cosi’ come fa da anni verso i paesi transfrontalieri mediterranei. La nostra Regione ha, da tempo, fatto scelte precise nella direzione dello sviluppo di relazioni culturali internazionali”.

“La Regione – ha detto Gesualdo Campo, dirigente generale del dipartimento regionale dei Beni culturali – ha curato, con l’Albania, nell’ambito del progetto Vatra, la catalogazione informatica dei beni culturali dello stato balcanico”.