Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

4 maggio 12.23 “II Settimana della Protezione Civile”, proseguono le esercitazioni

E’ proseguita stamani l’esercitazione della “II Settimana della Protezione Civile”, nell’ambito delle attività di formazione del “Piano di Emergenza” della città di Messina, definite dal sindaco, on. Giuseppe Buzzanca, che si concluderà sabato 7 maggio. L’appuntamento vede coinvolti a vario titolo e tipologia di intervento tutti gli Enti, le Istituzioni e le Associazioni di volontariato che operano a Messina. Obiettivo dell’esercitazione è quello di evidenziare eventuali criticità e fornire spunti di riflessione per la correzione dei comportamenti e per la programmazione di interventi indispensabili per il miglioramento del livello di sicurezza, nella gestione dell’emergenza sisma. L’esercitazione oggi ha interessato, con prove di evacuazione interna ed esterna, la Casa Circondariale Gazzi; il Palazzo della Cultura e la Soprintendenza ai Beni Culturali e Ambientali di Viale Boccetta; le scuole del Distretto 28; l’Istituto Autonomo Case Popolari (IACP); ed il Villaggio Matteotti con prove di evacuazione di 37 alloggi, la Scuola Materna, ed il Commissariato ME Nord (Ufficio Immigrati). Interessata anche a fine mattinata la sede della quarta Circoscrizione (viale Boccetta) e nel pomeriggio il Dipartimento Regionale P.C. – Coordinamento Associazioni di Volontariato ed Allestimento Tendopoli Area Ammassamento c/o zona Stadio S.Filippo; le residenze universitarie all’Annunziata e l’attivazione del P.M.A. (Posto medico Avanzato) di Castanea – Frischìa; con riattamento feriti della zona di Castanea, triage e trasferimento tramite ambulanza 118 al Centro Neurolesi di Contrada Casazza con scorta di supporto della Forestale. L’esercitazione continuerà domani, GIOVEDI’ 5 maggio con il programma ore 9.15 Sede 5° Circoscrizione (Giostra); prova di evacuazione dell’edificio 9.20 Scuole (Istituti Superiori: Ainis) prove di evacuazione interna ed esterna; 9.30 Ospedale PAPARDO; Prima verifica di agibilità delle strutture ospedaliere con le squadre interne; Attivazione della gestione macroemergenza sanitaria del Pronto Soccorso; Arrivo feriti dai PMA Bisazza e Papardo; 9.40 Istituto Ortopedico del Mezzogiorno d’Italia – G.I.O.M.I. – Ganzirri: Verifica di agibilità delle struttura sanitaria con le squadre interne; Attivazione della gestione macroemergenza sanitaria; arrivo feriti dai PMA Bisazza e Papardo; 9.45 Università degli Studi – Area Annunziata: Procedure di evacuazione Facoltà di Lettere; Assistenza feriti simulati; 9.50 Scuole (Istituti Superiori: Bisazza) prove di evacuazione interna ed esterna; 10.00 Attivazione del PMA (Posto Medico Avanzato): Zona Istituto Bisazza; Zona Poseidon Papardo (Facoltà Scienze MM.FF.) Trasporto all’Ospedale Papardo dei feriti simulati previo triage presso PMA provenienti: n. 25 dalla Facoltà di Lettere e 25 dalla Facoltà di Ingegneria; 10.30 Scuola Beata Eustochia (Viale Annunziata) – Dipartimento Scienze della Terra (UNIME) prove di evacuazione interna ed esterna; Studio strumentale del comportamento sismico dei terreni di fondazione del sito della scuola a cura di un team del Dipartimento Scienze della Terra della Università degli Studi di Messina; 12.00 Scuole Distretto 29 prove di evacuazione interna ed esterna; 12.30 ANAS, Simulazione intervento di ripristino viabilità SS 113; realizzazione di tratti di viabilità alternativa;14 Ammassamento c/o zona Stadio S.Filippo;15 Base Marina Militare (S.Raineri) prove di evacuazione palazzina ufficiali c/o base; evento onda anomala; 19.30 Concerto Coro Polifonico “Palestrina” c/o Chiesa Valdese (Via Laudamo) procedure di evacuazione; 20.30 Concerto conclusivo Stagione Musicale ERSU c/o Auditorium Università Papardo, procedure di evacuazione .