Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

4 dicembre 07.30 Oggi nuova sessione del Consiglio comunale

Oggi alle ore 10.30 tornerà a riunirsi il Consiglio comunale per l’avvio di una nuova sessione consiliare. All’ordine del giorno sono iscritte 39 proposte deliberative. Al primo punto figurano le dimissioni dell’ex consigliere Marcello Greco e la contestuale surroga, il giuramento e la convalida del consigliere subentrante, Maurizio De Leo, che alle amministrative del 2008 ottenne 792 voti, risultando il primo dei non eletti della lista Partito Democratico Genovese Sindaco.

De Leo, 48 anni, dipendente della Breda costruzioni ferroviarie, stabilimento di Reggio Calabria, dal 2003 al 2008 era stato consigliere della VI circoscrizione, eletto nelle liste del Pd. De Leo ha anche un passato calcistico, avendo militato per quasi venti anni in serie D.

Tra i provvedimenti da discutere, tra gli altri, ci sono anche l’approvazione della procedura di riequilibrio finanziario pluriennale art. 243 bis del Testo unico enti locali; il programma triennale delle opere pubbliche 2012-2014, aggiornamento p.t. opere pubbliche 2011-2013 – elenco annuale 2012; il rigetto dell’istanza relativa all’approvazione del programma costruttivo ex art. 25 della Legge Regionale 22/96 a San Licandro; trasmissione del piano di utilizzo del demanio marittimo P.U.D.M. del comune di Messina per una condivisione dei contenuti ai sensi del decreto assessoriale 4 luglio 2011 “Linee guida per la redazione dei piani di utilizzo del demanio marittimo della Regione Siciliana”; l’approvazione del regolamento per la riscossione spontanea diretta della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani; le modifiche al regolamento del Consiglio comunale; la modifica al regolamento comunale per il rilascio delle concessioni e per l’applicazione del canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche; l’atto di indirizzo del nuovo palazzo di giustizia; il regolamento comunale di polizia mortuaria e dei servizi funerari della città di Messina; la rimodulazione delle commissioni consiliari permanenti.