Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

4 giugno 07.30 Dipartimento Urbanistica, le richieste solo in formato digitale

Il Dipartimento Pianificazione Urbanistica, con una nota indirizzata agli ordini professionali degli architetti e degli ingegneri, al collegio dei geometri e dei periti industriali di Messina, ha reso noto che da sabato 1 giugno le istanze relative ai piani di lottizzazione, ai programmi costruttivi, ai piani quadro e varianti, al deposito frazionamenti catastali, ai pareri su concessioni demaniali e alla Valutazione Ambientale Strategica, VAS, dovranno essere presentate esclusivamente in formato digitale, ai sensi della delibera di Giunta municipale n.608 del 17 luglio 2009.

Gli elaborati, sia testuali che grafici, dovranno essere prodotti su file e sottoscritti con la firma digitale del tecnico professionista incaricato della redazione del progetto di pianificazione.

Il software utilizzato per la presentazione dei progetti è URBAmid, già in uso al Dipartimento attività edilizie e repressione dell’abusivismo. E’ possibile presentare la documentazione cartacea soltanto sino al 15 giugno, e per le istanze presentate non in formato digitale, dal 1° al 15 giugno, le quote dei diritti di segreteria saranno corrisposte in misura doppia rispetto a quelle previste dalla delibera di Giunta n.1187 del 29 dicembre 2006.