Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

1 agosto 07.30 Circuito del Mito, gli appuntamenti di oggi

 Marsala grande musica con Buzzurro, Frank Vignola e Vinny Raniolo. A Gibellina le Supplici di Portopalo mentre a Gela, via al grande balletto con il Lago dei Cigni e il Balletto di Mosca.

Proseguono gli appuntamenti del Circuito del Mito,la manifestazione organizzata dall’Assessorato regionale al Turismo, Sport e Spettacolo sotto la direzione artistica di Giancarlo Zanetti. Centosettanta produzioni per 600 serate da luglio ad ottobre in luoghi suggestivi dell’isola: dai fari alle piazze storiche, ai castelli. Ed ancora: aree archeologiche, antichi mulini, cantine borboniche e chiese. Numerosi gli eventi in programma lunedi’ 1 agosto nelle varie location dell’isola.

Questo l’elenco nel dettaglio come comunicato dalla direzione artistica:

PROVINCIA DI TRAPANI

A Gibellina, “Le Supplici a Portopalo”: dalla tragedia di Eschilo alle parole dei rifugiati, un progetto di teatro civile di Monica Centanni per la regia di Gabriele Vacis e con Vincenzo Pirrotta.

Lo spettacolo si inserisce all’interno del cartellone “Nottienpleinair” ideato all’interno del “Sistema delle piazze” del Comune ricostruito dopo il devastante terremoto del Belice con l’intervento di grandi nomi dell’arte e dell’architettura contemporanea.

A Marsala (Chiostro del Carmine, h21.15), grande concerto con interpreti di caratura internazionale: Frank Vignola, Vinny Raniolo e il siciliano Francesco Buzzurro. Proprio Buzzurro aprira’ l’esibizione con brani tratti dal suo ultimo album “L’Esploratore”, a seguire suoneranno Vignola, accompagnato dalla chitarra di Vinny Raniolo, ed, infine, i tre chitarristi, suoneranno insieme su melodie italiane ed internazionali Ad Alcamo, “Migranti briganti – Terra promessa” che, in occasione dei 150 anni dell’Unita’ d’Italia, intende raccontare “la parte piu’ oscura della nostra storia”. L’allestimento e’ incentrato sul brigantaggio, visto come concausa dei problemi che condizionano il Mezzogiorno e l’intero Stivale. Gli autori dello spettacolo, per la drammaturgia di Maria Maglietta, leggono nella vicenda del bandito Carmine Crocco, la storia emblematica di incomprensione, disfatta civil e assenza di lungimiranza politica che ancora oggi incide pesantemente sulla storia del nostro Paese. Le vite dei briganti diventano dunque il filo rosso attraverso cui rileggere e indagare la storia di un Paese che, sul nascere, si nutri’ dell’entusiasmo popolare suscitato dalle promesse garibaldine, ma che non riusci’ poi a garantire diritti minimi per una vita dignitosa. In scena Marco Baliani, che nel ripercorrere gli eventi, ricostruisce le circostanze e illumina i luoghi che i protagonisti di quelle vicende hanno consegnato alla storia

PROVINCIA DI CALTANISSETTA

A Gela (h21, Mura Timoleontee di Capo Soprano C/Da Scavone), la grande danza con il “Lago dei Cigni” interpretato dal Balletto di Mosca di Coreografia Classica – La Classique che annovera fra le sue file danzatori provenienti dai maggiori teatri russi: dal Teatro Bolscioi di Mosca al Kirov di San Pietroburgo, da Kiev a Odessa. Un evento di grande richiamo e una compagnia di alto livello internazionale certamente costituiranno un’affascinante attrattiva per il pubblico nisseno.

PROVINCIA DI PALERMO

A Cinisi l’1 agosto, approdera’ l’euforia contagiosa di Roy Paci e della band degli Aretuska. Trombettista, compositore e arrangiatore di successo, Paci per il suo talento e’ stato definito nel panorama musicale nostrano il nuovo “Buscaglione”.

A Termini Imerese, nello splendido Chiostro di Santa Chiara, alle 21, avra’ luogo il concerto “La morte e la fanciulla”, con l’esibizione del quartetto d’archi Arturo Toscanini. L’evento trae origine da un Lied del compositore austriaco Franz Schubert il Das Tod und das Maedchen, scritto nel lontano 1817 , ispirato da un breve poema di Mathias Claudius. Il quartetto e’ composto da Massimo Barrale (primo violino), Agostino Scarpello (secondo violino), Salvatore Giuliano (viola), Domenico Guddo (violoncello).

Musica e danza invece al Parco Urbano di Pollina, con Eletric hip hop Dance Crew”.

Provincia di Enna

Nell’ambito del festival “Circuito di Bacco”, “Il Mito nei luoghi del Vino” fara’ tappa stavolta a piazza Armerina. Sabato sera la location sara’, alle ore 19.15, presso le cantine Gigliotto dove alle 21,30 si terra’ lo spettacolo “Davanti a un fiasco di vin” con Rita Collura al sax, Valeria Milazzo voce e piano e la cantante Marcella Nigro.