Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

31 luglio 14.37 Messina, 3 persone denunciate per ricettazione

Nei giorni scorsi, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina, nel corso dell’attività di prevenzione e controllo espletata nell’ambito del piano coordinato di controllo del territorio, hanno denunciato in stato di libertà tre persone ritenute responsabili di concorso nel reato di ricettazione di un ciclomotore rubato.

Le persone deferite sono M.G., classe 1992 da Messina ed ivi residente, nullafacente,incensurato, e due studenti minorenni, rispettivamente di 15 e 14 anni.

Il 24 luglio, i tre, mentre procedevano a bordo di  un ciclomotore sono stati fermati in via Consolare Pompea e contravvenzionati con il conseguente sequestro del ciclomotore, ma da successivi accertamenti esperiti dai militari del Nucleo Radiomobile sui codici identificativi è emerso che il ciclomotore era stato appena rubato al Rione Giostra .

Nello stesso contesto operativo, un 19enne è stato segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti poiché trovato in possesso di circa 3 grammi di “marijuana” che è stata sequestrata ed inviata al R.I.S. di Messina per i previsti esami di laboratorio. 

Messina – Arrestato un 54enne per detenzione di materiale audiovisivo contraffatto.

Nella mattinata di ieri 30 luglio 2011, in Messina, i militari del Nucleo Radiomobile hanno arrestato in fragranza di reato MANNINO Giuseppe classe 1957, nato a Messina ed ivi residente, già noto alle forze dell’ordine, il quale è stato sorpreso nella via Catania in possesso di materiale audiovisivo palesemente contraffatto e privo del marchio SIAE, verosimilmente destinato alla vendita.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, il MANNINO veniva sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo fissato per lunedì 1° agosto.

Messina – Arresto di una persona per oltraggio, minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nel corso della nottata, militari dipendenti Stazione Messina-Arcivescovado traevano in arresto PUPILLO Francesco classe 1983,  nato a Lentini e residente a Carlentini, psicologo, incensurato.

Il tutto è avvenuto a seguito di una segnalazione per ubriachezza molesta pervenuta al personale di servizio di Ordine Pubblico in occasione del concerto della Band “SUBSONICA” esibitosi in città.

All’arrivo dei militari, il PUPILLO si scagliava contro gli stessi, che però riuscivano prontamente ad immobilizzarlo, traendolo in arresto.

Dopo le formalità di rito, il PUPILLO veniva trasferito in camera di sicurezza presso la Stazione di Messina Gazzi in attesa del rito direttissimo fissato per il 1° di agosto. 

Santa Teresa di Riva – Furto interno chiesa.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri di Santa Teresa di Riva in relazione alla sparizione di alcuni orecchini in oro dalla Chiesa “Santa Maria di Portosalvo”.

Nella mattinata di ieri 30 luglio 2011, infatti, presso la Stazione Carabinieri di Santa Teresa di Riva, il Parroco ha denunciato di essersi accorto che, durante l’orario di apertura al pubblico della Chiesa, ignoti avevano asportato gli orecchini in oro posti ad ornamento della statua della Madonna.