Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 settembre 12.31 Incendi, Rinaldi (PD): la Regione dichiari lo stato di calamità

Franco Rinaldi PD

Il vice presidente del gruppo del Partito Democratico all’Assemblea della Regione Siciliana Franco Rinaldi ha inviato ieri alla Presidenza Regionale, la richiesta per proclamare lo Stato di Calamità, per le zone della provincia di Messina colpite dagli incendi che hanno distrutto migliaia di ettari di vegetazione e mandato in fumo numerose attività economiche.

“Da alcuni giorni – ha scritto Rinaldi nella nota – incendi di ampia proporzione stanno devastando terreni della provincia di Messina, tra i Monti Nebrodi e la fascia tirrenica.

Ne sono colpiti i territori ricadenti nei Comuni di Tusa, Capo d’Orlando, Santo Stefano di Camastra, Sant’Agata di Militello, Patti, Ucria, Librizzi, Naso, Longi, Montalbano Elicona, Mazzarrà Sant’Andrea (qui a ridosso della discarica).

Ingenti sono i danni al pubblico e privato patrimonio, in particolare all’attività agricola diffusa in queste zone.

Per tali motivi, si porge la richiesta di proclamazione dello Stato di Calamità.

È importante – ha concluso l‘esponente del Pd all’Ars – che il Governo regionale prenda questa decisione, per opportunamente risarcire le Pubbliche Amministrazioni e i privati lesi economicamente e per il recupero  dell’ambiente”.

L’onorevole Rinaldi continua in queste ore a seguire la situazione critica, aggiornando la richiesta con gli altri Comuni che si sono aggiunti alla lunga lista dei fronti di fuoco nella Provincia di Messina.