Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 novembre 19.43 Conclusa la mostra sulla battaglia di Lepanto

Si è conclusa oggi al Teatro “Vittorio Emanuele” la mostra sul tema “Il ritorno di don Giovanni d’Austria dalla Battaglia di Lepanto – Il ricovero dei feriti nel Grande Ospedale di Messina”, inaugurata lo scorso 16 novembre e organizzata, con il patrocinio del Comune di Messina e della Provincia Regionale di Messina, dall’Associazione Culturale “Aurora” in sinergia con lo stesso Ente Teatro, la Biblioteca Regionale “Giacomo Longo” di Messina, la Marina Militare Italiana e l’Arsenale Militare di Messina.

Questa mattina erano presenti l’architetto Salvatore Magazzù, Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Messina, e l’architetto Nino Principato, noto cultore di Storia Patria nonché curatore dei testi dei pannelli espositivi. Oltre 1.200 le persone che hanno visitato la mostra in queste settimane e  nutrita è stata la partecipazione delle scuole: Scuola Primaria dell’Istituto “S. Giovanni Don Bosco”, XII Istituto Comprensivo “Battisti-Foscolo-Juvara”, Scuola Primaria e dell’Infanzia “F. Crispi”, Scuola Primaria e dell’Infanzia “Buon Pastore”, la sezione di Naso dell’Istituto Professionale “Gepi Faranda”, Istituto Tecnico Economico Statale “A.M. Jaci”, Istituto di Istruzione Superiore “F. Bisazza”, Liceo Classico “F. Maurolico”, Ancelle Riparatrici “Madonna della Lettera”, Scuola Secondaria di 1° Grado “C.D. Gallo”, la sezione di Giardini Naxos del Liceo Scientifico “Caminiti, Liceo Scientifico “G. Seguenza”, Istituto Comprensivo “GravitelliPaino”, Istituto Comprensivo “S. Francesco di Paola”, Scuola Primaria “Principe di Piemonte”.

Fino alle 19 di oggi pomeriggio è stato possibile visitare le nove le sezioni predisposte per la mostra: “Costumi di scena del XVI secolo” (Teatro “Vittorio Emanuele”), “Lepanto nella letteratura dell’800” (Biblioteca Regionale), “La medicina tra il XVI e il XVII secolo” (Biblioteca Regionale), “Costumi dei medici di don Giovanni” (Coll. Cascio Gioia, Nicosia), “Carrozze e cavalli: attrezzature e finimenti” (Associazione “Carrozze storiche Molonia”), “Messina sulle rotte di Lepanto: iconografia e documentazione” (Associazione culturale “Aurora”), “Don Giovanni d’Austria a Messina: fotografie e filmati delle rievocazioni del 1903, 2009, 2010, 2011” (F. Riccobono, R. Papandrea, P. Lombardo, F. e G. Isolino, F. Zamblera), “Armi e uniformi spagnole sec. XVI” (coll. del cav. Giuseppe Amato – “Compagnia rinascimentale della Stella”), “L’Arsenale di Messina al tempo della battaglia di Lepanto” (Associazione culturale “Arsenale di Messina” ONLUS).

“[…] Abbiamo raggiunto uno degli obiettivi prefissati – afferma il prof. Vincenzo Caruso, curatore della Mostra – che era quello di interessare il maggior numero di alunni possibile e trasferire loro la conoscenza di una importante pagina di storia cittadina allo scopo di educare i ragazzi al rispetto dei monumenti che documentano il nostro passato, con particolare riferimento a quello di Don Giovanni D’Austria […]”.

Per ulteriori informazioni relative alle attività culturali poste in essere in questi anni dall’Associazione “Aurora” (“don Giovanni d’Austria a Messina per la battaglia di Lepanto”) è possibile consultare il sito internet www.sullerottedilepanto.it .