30 novembre 13.15 Cgil, proclamato lo stato di agitazione alla Clinica Santa Rita

Affollata e partecipata assemblea indetta dalla FP CGIL . Medici infermieri e operatori sanitari hanno espresso forte preoccupazione in merito alla crisi aziendale e sul futuro occupazionale. Ormai da cinque mesi i dipendenti non percepiscono gli stipendi, a causa della mancata liquidazione delle fatture da parte dell’ASP. E’ una situazione insostenibile – dichiarano  Clara Crocè Segretario Generale della FP CGIL e Dolores Dessì coordinatrice sanità privata- i lavoratori sono costretti  a indebitarsi per sostenere

le proprie famiglie  e per garantire il funzionamento della Clinica.  I lavoratori con grande senso di responsabilità stanno continuando a garantire a proprie spese  l’assistenza sanitaria ai degenti. La crisi della società, provoca preoccupazione tra gli operatori, anche in merito al futuro occupazionale. Per tali motivi la FPCGIL ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori  e ha richiesto al Prefetto di Messina, la convocazione delle parti per esperire il tentativo di conciliazione e di raffreddamento  ai sensi della legge 146/90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *