Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

31 maggio 07.42 Abolizione ospedali giudiziari, conferenza stampa della Cgil

Nell’ambito della campagna “Stop Opg”, per
l’abolizione degli ospedali psichiatrici giudiziari, promossa da 24
associazioni tra cui la Cgil, si terra’ stamane alle 9.30 presso il teatro dell’ Opg di Barcellona un’iniziativa pubblica promossa da Cgil Sicilia,  Funzione
pubblica e Camera del lavoro di Messina. Sull’argomento si e’ svolto
nei giorni scorsi un incontro presso il ministero della salute nel
corso del quale si e’ parlato dello stato dell’applicazione delle
norme sul percorso di superamento degli Opg, sul quale entro giugno
ogni regione dovra’ presentare una relazione. “In Sicilia- dice Elvira
Morana, della segreteria regionale Cgil – siamo in presenza di una
struttura sovraffollata con continuo aumento di presenze provenienti
anche da altre regioni, funzionale solo a riprodurre disagio e
sofferenza. Ci sono anche internati dichiarati ‘dimissibili’, ma che
restano nell’Opg perche’ nessuna struttura competente se ne fa
carico”. Dall’iniziativa di martedi’ partira’ dunque “un appello alla
regione- riferisce Morana- ad adoperarsi per rimuovere gli ostacoli
alle dimissioni  degli interanti giudicati dimissibili e a recepire 
le norme che dispongono il trasferimento dell’assistenza sanitaria
dalla medicina penitenziaria al servizio sanitario nazionale,
chiudendo l’ospedale giudiziario di Barcellona”. Il dibattito di
martedi’, presieduto dal segretario della Camera del lavoro di
Messina, Lillo Oceano,  si aprira’ con la relazione di Elvira Morana,
segretaria regionale Cgil e sara’ concluso da Stefano Cecconi,
responsabile sanita’ della Cgil nazionale. Saranno proiettati video
sugli Opg e presentate testimonianze. Nell’ambito
dell’iniziativa  si terra’ una tavola rotonda coordinata da Francesco
Gervasi, responsabile del dipartimento Salute della Cgil Sicilia. Vi
parteciperanno l’assessore regionale alla salute, Massimo Russo; la
segretaria nazionale della Funzione pubblica, Rossana Dettori; la
segretaria generale della Cgil Sicilia, Mariella Maggio; il direttore
sanitario dell’Opg di Barcellona, Nunziante Rosania; l’assessore alle
politiche sociali del comune di Barcellona, Santi Calderone. Inoltre,
Giovanna Del Giudice, del Forum nazionale salute mentale; Giovanni
Fiandaca, dell’Universita’ di Palermo; Giuseppe Greco, presidente di
Cittadinanza attiva; padre Giuseppe Insana, parroco presso l’Opg;
Gaspare Motta, del dipartimento di salute mentale di Messina”.
2011 dac