Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 maggio 10.42 Liceo Basile, domani si chiude il progetto su rifiuti e differenziata

Domani 31 maggio alle ore 9.30, presso la sede del Liceo artistico “Ernesto Basile” in Contrada Conca d’Oro a Messina avrà luogo la giornata conclusiva della prima annualità del progetto: “La scuola che riduce”,  inserito nella Settimana europea 2011/12 e promosso dall’Ufficio Scolastico XIV di Messina e dall’assessorato provinciale all’Ambiente con la collaborazione della cooperativa “Rete Abile”.

Il progetto pilota, avviato nello scorso novembre, si proponeva di sensibilizzare gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado del Comune di Messina ad attuare forme efficaci di riduzione dei rifiuti, di recupero di materie prime e ad avviare la raccolta differenziata all’interno della scuola.

Le 35 Istituzioni scolastiche che hanno aderito al progetto sono state dotate di uno o più punti di raccolta per i materiali destinati alla differenziata (carta, plastica ed alluminio), materiali ritirati dalla cooperativa “Rete Abile” secondo un calendario concordato con le singole scuole.

Durante l’anno scolastico, gli Istituti hanno, inoltre, realizzato varie iniziative di prevenzione e riduzione dei rifiuti che sono state esaminate e valutate da un gruppo di lavoro appositamente costituito per l’individuazione delle tre scuole vincitrici sulla scorta di parametri quantitativi e qualitativi.

Nel corso della giornata conclusiva le scuole partecipanti saranno presenti presso il Liceo artistico “Ernesto Basile” per mostrare le più significative attività, a carattere espositivo, dimostrativo o informativo, realizzate dagli studenti.

Si procederà, infine, alla premiazione delle scuole risultate vincitrici con la consegna dei premi e delle targhe intitolate alla memoria della prof.ssa Alba Della Rovere, offerti dall’assessorato provinciale all’Ambiente, dalla Fondazione “Bonino–Pulejo” e dai figli della prof.ssa Alba della Rovere.