Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 luglio 12.10 I Carabinieri denunciano tre giovani per tentato furto in appartamento

I Carabinieri del nucleo radiomobile di Messina hanno denunciato in stato di libertà tre giovani messinesi, rispettivamente un 18enne, un 16enne ed un 15enne, tutti già noti alle Forze dell’Ordine, perché ritenuti responsabili di tentato furto in concorso.

L’intervento dei Carabinieri è scattato nel pomeriggio di ieri quando alcuni cittadini avevano segnalato alla Centrale Operativa del Comando Provinciale di Messina un tentato furto in abitazione ubicata nei pressi del Viale Regina Elena.

Giunti tempestivamente nella località segnalata, i militari del Nucleo Radiomobile bloccavano i tre giovani, e, nella circostanza, notavano che il 16enne, nel vano tentativo di eludere il controllo, gettava per terra un arnese che custodiva nella tasca dei pantaloni.

Immediatamente, i Carabinieri recuperavano l’arnese che da successivi accertamenti è risultato essere l’anima di un cacciavite ripiegata ad uncino, verosimilmente impiegato per entrare nell’abitazione in cui era avvenuto il furto.

Intanto, nel corso del sopralluogo effettuato poco dopo all’interno dell’abitazione oggetto del tentativo di furto, i Carabinieri rinvenivano all’interno dell’appartamento un ulteriore cacciavite, verosimilmente abbandonato dai malviventi, che veniva sottoposto a sequestro.