Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 luglio 09.42 Disservizi ATM a Camaro, Gioveni: “Convocare immediatamente i vertici dell’azienda”

Disservizi ATM per i residenti di Camaro San Paolo, Bisconte, Catarratti, Messina Due e Camaro Superiore, che da due mesi sono privi del servizio di trasporto pubblico. A denunciarlo è il consigliere UDC della III Circoscrizione Libero Gioveni. 

“Il 28 giugno scorso -spiega Gioveni- ho trasmesso una nota urgente al Direttore di Esercizio dell’ATM Guglielmo La Cava per chiedere i necessari provvedimenti in favore di migliaia di utenti dell’intera vallata di Camaro totalmente “scippati” di quasi tutti i mezzi di trasporto pubblico necessari per la loro mobilità da e per il centro. A distanza di un mese, devo denunciare l’assoluto e perdurante immobilismo dell’Azienda Trasporti.

 Sia la linea 39, che serve Camaro San Paolo e Messina Due, sia la linea 41, che serve i villaggi di Bisconte e Catarratti, da quasi due mesi sono scomparse. La linea 38 invece, che serve il villaggio di Camaro Superiore passando per Camaro Inferiore, circola a singhiozzo essendo spesso dirottata verso altre zone. Fatto questo, che genera seri rischi per l’incolumità fisica degli utenti di Camaro San Paolo, costretti a oltrepassare a piedi il grande, pericoloso e trafficato viale di Camaro che si congiunge con lo svincolo di Messina Centro. 

A questo punto -prosegue Gioveni  non si tratta più della classica “coperta corta” dovuta alla nota carenza di mezzi. Qui sembra di assistere ad un palese e premeditato taglio di una vasta parte della città, che di fatto è stata totalmente discriminata e isolata. 

È inaccettabile che in queste afose giornate estive, solo perché in questo periodo non ci sono studenti che vanno a scuola, che tantissimi anziani e numerose massaie rimangano bloccati in casa o siano costretti a percorrere a piedi le irte e lunghe salite del viale Europa e delle vie Comunale o Gerobino Pilli con le pesanti borse della spesa in mano”. 

Non avendo ricevuto alcuna risposta dall’ATM per la lettera del 28 giugno scorso, adesso Gioveni ha chiamato in causa il presidente della Terza Circoscrizione De Salvo per chiedergli di invitare con carattere d’urgenza in una seduta del Consiglio di Quartiere il direttore dell’Azienda Trasporti La Cava e il coordinatore dell’esercizio De Gaetano per affrontare e risolvere i problemi del trasporto pubblico nella zona di Camaro.