Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 dicembre 13.32 Norma salva Comuni, D’Alia: “Il merito è di Crocetta e di Ardizzone”

“L’approvazione della norma che consente a Comuni, come quello di Messina, di evitare il dissesto finanziario, attivando un percorso virtuoso di risanamento, va a merito del presidente della Regione Rosario Crocetta e del presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, oltre che dell’intera deputazione regionale messinese”. Lo dice, in una nota, Gianpiero D’Alia presidente dei senatori Udc e segretario siciliano dei centristi.

“E’ la prima volta, dopo tanti anni, che la nostra non è piu’ una citta’ scartata dalle

istituzioni regionali – continua – e cio’ e sintomatico di un profondo cambiamento del clima politico, del quale siamo soddisfatti. Lo siamo ancora di piu’, se consideriamo che questa norma e’ stata approvata nonostante i reiterati tentativi di sabotaggio messi in atto da autorevoli esponenti, non messinesi, del Pd e del Pdl”.

“Questi ultimi, infatti, con un emendamento, sonoramente bocciato prima in Commissione e poi in Aula, hanno tentato di ampliare oltre misura la platea dei beneficiari mettendo seriamente a rischio la sopravvivenza del comune di Messina”, conclude D’Alia.