Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 aprile 11.36 Assoutenti chiede misure urgenti per la pavimentazione di piazza Cairoli

Assoutenti Messina, Associazione di tutela dei Consumatori e degli Utenti, ha inviato una lettera al Comune di Messina chiedendo misure urgenti per la messa in sicurezza della insidiosa pavimentazione in legno di piazza Cairoli.

Già da qualche tempo, la pavimentazione in legno di piazza Cairoli di Messina, ad alta frequentazione in quanto punto di ritrovo e di passaggio di cittadini e turisti, si trova in condizioni di precarietà e vetustà  con dislivelli, buche e strato superficiale altamente sdrucciolevole  tali da costituire un grave pericolo ed insidia per i cittadini-utenti.

“Molte, troppe, negli ultimi anni – scrive il presidente Francesco Olivo – sono state le vittime di tale dissesto. Dinnanzi all’ennesimo spiacevole incidente che ha visto, nei giorni scorsi, un’altra vittima della pavimentazione di piazza Cairoli, non è più possibile non intervenire con sollecitudine per far fronte a tale situazione di estrema gravità. Ferme restando le responsabilità dell’Amministrazione per l’inerzia di tutti questi anni, si chiede quali siano gli interventi che il Comune di Messina intende porre in essere per impedire che ulteriori, spiacevoli incidenti, possano ancora verificarsi a danno degli utenti”.