Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 aprile 09.38 Intrattenimento nei locali estivi, le domande entro il 15 giugno

In vista dell’attività del servizio della Commissione Comunale Vigilanza Locali Pubblico Spettacoli, tutti i locali, dove si effettuerà intrattenimento musicale e danzante, e i parchi gioco per attività ludiche, da svolgersi nel periodo estivo, dovranno presentare domanda entro il 15 giugno. Le istanze, per l’esame dei documenti e/o autorizzazioni, devono essere indirizzate alla Segreteria della Commissione Comunale di Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo e presentate negli uffici di via Trento is. D n.2, al secondo piano. Nell’ambito dei controlli per la sicurezza dei parchi giochi presenti sul territorio comunale la scorsa settimana si è tenuta a palazzo Zanca una riunione nel corso della quale è stato deciso di incrementare le verifiche delle autorizzazioni concesse. A fronte di poche strutture esistenti ed autorizzate, con l’arrivo del clima più favorevole, stanno infatti nascendo in tutto il territorio comunale, numerose strutture prive di qualsiasi parere. Le attrezzature impiegate nei parchi gioco pubblici e privati, compresi i giochi gonfiabili, hanno delle precise norme di riferimento per quanto concerne la costruzione e l’impiego in sicurezza. Dette norme definiscono inoltre precisi periodici controlli inerenti gli standard di sicurezza, che le attrezzature devono mantenere nel tempo. Va precisato infine che le strutture gonfiabili rientrano nell’elenco delle attrazioni dello spettacolo viaggiante, definito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali. L’esercizio dell’attività di spettacolo viaggiante è subordinato alla preventiva autorizzazione comunale, ai sensi dell’articolo 69 del Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza.