Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

3 giugno 07.30 Cerealicoltura, Sparma: al via il Piano antincendio del Corpo Forestale

Prende il via domani in Sicilia il piano regionale antincendio predisposto dal comando del Corpo Forestale della Regione, destinato alle colture cerealicole, e in particolare alle coltivazioni di frumento.

In questo momento della stagione infatti questo tipo di colture sono particolarmente a rischio sia per cause naturali che dolose.

Mezzi del corpo e auto civetta, saranno impegnati, insieme a un elicottero della Forestale, nell’opera di controllo e prevenzione, nelle zone a maggiore estensione coltivata.

” E’ il terzo anno – spiega l’assessore regionale al Territorio e Ambiente Gianmaria Sparma – che mettiamo in campo questo specifico piano antincendio settoriale, perche’ in Sicilia la coltivazione del frumento e’ un settore economico di particolare rilevanza, che va difeso. Controlleremo le aree piu’ interessate, come l’ennese e il catanese”.

Il dirigente generale del Corpo, Piero Tolomeo, sottolinea poi che “con l’entrata in vigore del decreto legislativo 205 del 2010 in materia ambientale, e’ vietato bruciare scarti vegetali,come pure la combustione sul campo di residui vegetali”.