Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 marzo 11.23 Divieto di balneazione, l’elenco delle zone della città interessate

Sulla Gazzetta ufficiale della Regione siciliana (numero 13 del 25 marzo) è stato pubblicato il decreto dell’Assessorato regionale alla sanità, con il quale è stata fissata la data del primo maggio, per l’inizio della stagione balneare che terminerà il 30 settembre prossimo. Fanno parte integrante del decreto gli allegati, con indicati i tratti di mare e di costa non idonei alla balneazione. Per la città di Messina il divieto di balneazione interessa alcuni tratti di mare ed il Dipartimento viabilità del Comune collocherà cartelli metallici, per indicare i divieti all’inizio di tutte le strade di accesso, pedonale o carrabili, a tutti i tratti di mare interessati. Tratti di mare e di costa permanentemente non balneabili per inquinamento: foce torrente Larderia, Torrente S. Filippo, 200 mt. Sud Torrente S. Filippo, XXIV Artiglieria – Gazzi, Direzione via S. Cosimo, da 150 mt sud fogna n. 28 Tremestieri a 200 mt Sud fogna n. 19, 50 mt.Ospedale R. Margherita – 50 mt. Torrente Annunziata. Tratti di mare e di costa non balneabili ai sensi art. 7 D.P.R. n. 470/82: 100 mt. Sud canale lago Piccolo Torre Faro e 100 mt. Nord canale lago piccolo Torre Faro. Tratti di mare e di costa permanentemente non balneabili quale area portuale:da via Brasile a Fiumara Portalegna – area portuale.