Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 maggio 12.31 Sovrappasso pedonale crocieristi, nota di Ticonosco

Sulla realizzazione di un sovrappasso pedonale per la sicurezza dei croceristi, nota del consigliere comunale Salvatore Ticonosco.

“In qualità di Consigliere Comunale di questa Città -scrive Ticonosco- nella consapevolezza che Messina è meta obbligata di turisti e soprattutto croceristi, che in questi ultimi anni si è incrementata in maniera esponenziale, si calcola la presenza media è di oltre 500 mila croceristi.

Ritengo che queste cifre ci devono indurre a promuovere nuove iniziative per creare un sistema di città-sicura, per garantire la sicurezza del turista, patrimonio della città e per lo sviluppo turistico a Messina, unica  risorsa, tale da creare nuovi livelli occupazionali.

Considerato che la valorizzazione e l’incremento del turismo, passa inevitabilmente dall’offerta della qualità dei servizi che vengono garantiti al turista, quali l’assistenza, l’informazione, la pulizia, la cura dell’ambiente, ma soprattutto la sicurezza, condizioni che comportano, inevitabilmente, di esportare all’estero l’immagine positiva o negativa di una città  turistica.

Che i Croceristi che si accingono ad attraversare Via Vittorio Emanuele in prossimità del Terminal sono stati più volte coinvolti in incidenti con autovetture, come l’altro ieri, incidenti stradali tra i quali alcuni anche mortali come in passato.  

Pertanto, dopo quanto, vorrei invitare innanzitutto i nostri

concittadini a non abbassare la vista ogni volta che vedono turisti e croceristi, che con occhi smarriti e in preda al panico, si accingono ad attraversare la banchina portuale, in prossimità del Terminal per entrare in città.!!. La proposta in oggetto, è semplice e fattibile:

realizzare un SOVRAPPASSO pedonale, fornito di tutti gli accorgimenti per superare la Via Vittorio Emanuele II e accedere alle barriere architettoniche in modo civile e in totale sicurezza, ammirare e vivere la nostra città in modo decoroso e civile.

Tutto ciò mi ha indotto a organizzare un incontro con il Signor Sindaco l’On. Giuseppe Buzzanca, e il Presidente dell’Ordine degli ingegneri Santi Trovato “che tra l’altro ha condiviso l’idea”.

Ove si è convenuto come, eventualmente, attingere proventi dall’Ecopass o quant’altro al fine di destinare una somma a studenti o a neo laureati ingegneri o architetti messinesi al fine di premiare la migliore idea progettuale da mettere a base di gara per realizzare il progetto esecutivo di un sovrappasso in Via Vittorio Emanuele a misura di una città turistica quale Messina.

Durante l’incontro il Signor Sindaco ha manifestato molto interesse per l’opera e il Presidente degli ingegneri Trovato ha garantito la massima disponibilità e assistenza su tutto l’iter”.