Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 gennaio 12.34 Arresto Barresi, apprezzamento da parte di Scandurra e delle associazioni anti-racket della provincia di Messina

Pippo Scandurra, della presidenza nazionale antiracket, insieme alle associazioni antiracket della provincia di Messina esprimono grande apprezzamento, per l’importante operazione che all’alba di stamattina ha portato gli uomini della Polizia di Stato, coordinati dal Vice Questore Mario Ceraolo, ad arrestare a Milazzo, Filippo Barresi, di Barcellona Pozzo Di Gotto, ricercato per associazione mafiosa da quasi due anni. Le associazioni antiracket della provincia di Messina intendono complimentarsi con la Polizia di Stato che, grazie ad una notevole attività di controllo del territorio e a un capillare lavoro di indagine, è riuscita ad assicurare alla giustizia un uomo considerato tra i più

importanti esponenti della criminalità organizzata che opera sul Longano, descritto da recenti collaboratori di giustizia come uno dei vertici della criminalità barcellonese, ritenuto autore di omicidi ed estorsioni, coinvolto tra l’altro nei processi “Mare Nostrum”, “Icaro” e  “Gotha”. Scandurra e le associazioni antiracket messinesi desiderano ringraziare le Forze dell’Ordine per l’incessante lavoro che ogni giorno svolgono per garantire e mantenere la sicurezza dei cittadini e del territorio. L’impegno di questi uomini e di queste donne deve costituire uno sprone a non piegarsi dinanzi all’arroganza ed alla prepotenza della criminalità organizzata ed anzi a combattere ogni giorno perché vengano definitivamente sconfitti ogni forma di sopruso e di illegalità.