Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 aprile 18.01 Milazzo, incontro tra Cisl e Comune per asili nido e mense

Su richiesta avanzata dalla Cisl e dall’Adiconsum, si è svolto un incontro con l’Amministrazione comunale di Milazzo per aprire un confronto e avere risposte in merito all’aumento delle tariffe degli asili nido e della mensa scolastica in vigore dal 1. gennaio 2011.

Il Sindacato e l’Associazione della Cisl a difesa dei consumatori sono state delegate dagli utenti fruitori del servizio e  hanno raccolto centinaia di firme per scongiurare gli aumenti.
La Cisl, rappresentata dal segretario zonale di Milazzo Pippo Maio, ha espresso il proprio disappunto sulla decisione di aumentare i costi del servizio e ha chiesto di sospendere il provvedimento e di avviare una attenta e approfondita ricognizione sulle fasce di reddito che incontrano difficoltà, ridiscutendo i criteri col sindacato.

L’Amministrazione comunale – presenti il Sindaco, gli Assessori al Bilancio e alla Pubblica Istruzione –  ha preso atto delle richieste avanzate dalla Cisl e dall’Adiconsum in nome e per conto dei fruitori del servizio, dichiarando la disponibilità ad affrontare le questioni poste pur se entro il quadro di compatibilità di bilancio e si impegnata a sospendere l’effetto retroattivo, comunicando al contempo che è stato istituito nel bilancio comunale un fondo famiglia di circa 30mila euro per stornare alle famiglie una parte dell’aumento pagato, in relazione al reddito. La Cisl ha altresì avanzato la richiesta di effettuare controlli per migliorare la qualità dei servizi erogati.