Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 aprile 12.32 Barcellona, dura presa di posizione della Cisl sulla raccolta rifiuti

 “Il grave momento che stiamo vivendo in merito alla gestione del servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per l’intero comprensorio risulta essere aggravato anche da una presunta discriminazione nell’erogazione del servizio”. Il segretario zonale Cisl di Barcellona Roberto Isgrò pone l’accento sulla situazione di disagio che si registra in alcune zone della cittadina, nella fattispecie la frazione di Cannistrà lato mare. “Dopo il riavvio del servizio – spiega Isgrò – il cumulo di rifiuti ha continuato a invadere la sede stradale e costringe le famiglie a convivere con le esalazioni che provengono da una piccola discarica improvvisata, senza che vi sia stato intervento radicale di pulizia come è già avvenuto invece, con grande sacrificio delle maestranze, nel resto del comprensorio”.

Il segretario zonale Isgrò sollecita il Sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, massima autorità per la sicurezza e la salute dei cittadini, a porre in essere tutto ciò di competenza per evitare ulteriori presumibili danni alla salute delle famiglie, oltre che al decoro e alla vivibilità del territorio.