Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

29 agosto 12.55 Pettineo, due arresti per sequestro di persona

Il Tribunale di Mistretta

Lo hanno prelevato dalla sua abitazione, lo hanno trascinato in un luogo isolato e poi lo hanno minacciato e picchiato. La vittima è un ventiseienne di Mistretta, ma le cause del fatto non sono ancora state rese note e ieri pomeriggio, dopo una complessa ed articolata attività investigativa i carabinieri di Pettineo hanno arrestato Ignazio Guadagna, nato a Tusa, classe 1967, commerciante, e Giuseppe Filì, di Mistretta, classe 1974, operaio. Entrambi sono residenti a Pettineo e già noti alle Forze dell’Ordine e sono accusati di sequestro di persona, minaccia grave e lesioni personali.

L’attività d’indagine è scattata ai primi giorni di agosto, quando i militari della Stazione Carabinieri di Pettineo erano intervenuti dopo le lesioni riportate da un giovane di Mistretta. 

Il GIP del Tribunale di Mistretta, concordando con la richiesta avanzata dal magistrato della locale Procura della Repubblica, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Guadagna e Filì, disponendo per entrambi gli arresti domiciliari.