Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 ottobre 13.25 In Sicilia calo dell’affluenza dei votanti, alle 12 ha votato solo l’11,31% degli aventi diritto

Alle ore 12, alla prima rilevazione sull’affluenza, nei 390 comuni siciliani nei quali oggi si vota per eleggere il presidente della Regione e rinnovare l’Assemblea regionale si e’ recato alle urne l’11,31% degli aventi diritto, pari a 525.588 elettori.

Alla stessa ora, nella precedente analoga tornata elettorale, nel 2006, aveva votato il 13,75%. Prima ancora, nel 2001, la percentuale era stata del 14,94%. Nel 2008, quando, pero’, si voto’ anche di lunedi’ e in contemporanea alla Camera e al Senato, si reco’ alle urne il 10,16%.

Il Comune con la percentuale di affluenza piu’ alta e’ San Gregorio di Catania (Ct) con il 21,39%, quello con la più bassa, invece, Mirabella Imbaccari (Ct) con il 4,09%. La Provincia con la percentuale di affluenza più alta é Catania, con il 13,51%, quella con la più bassa Agrigento con l’8,19%.

Le urne sono aperte solo oggi fino alle 22 e lo spoglio delle schede inizierà domani alle 8. Il prossimo rilevamento dell’affluenza al voto è fissato per le ore 19. I dati sono diffusi dal servizio elettorale regionale, al quale sono trasmessi dalle nove prefetture.