Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 novembre 13.11 Tavolo tecnico per il deflusso delle acque a Ortoliuzzo

Si è riunito stamani, a palazzo Zanca, un tavolo tecnico, indetto dall’assessore alle manutenzioni, Pippo Isgrò, per definire gli interventi di risanamento del deflusso delle acque in prossimità della via Fazzino ad Ortoliuzzo. All’incontro odierno hanno partecipato per la Guardia Costiera, il capitano di fregata, Fabio Rottino; l’ing. Giuseppe Carbone, dell’Anas; l’ing. Francesco Bonasera, del Genio Civile; l’ing. Edoardo Milio, consulente del Comune per le politiche del mare; e tecnici comunali. L’assessore Isgrò ha ribadito “la necessità di interventi immediati, dato che il villaggio di Ortoliuzzo e le zone limitrofe sono ad alto

rischio idrogeologico e presentano segni di nuova erosione, che creano pericolo alla pubblica incolumità e alla sicurezza della collettività”. Tra le priorità di azione è stata concordata l’acquisizione al patrimonio comunale di fasce di terreno abbandonate nelle zone limitrofe, per realizzare l’allargamento della sede stradale nei punti ove è meno agevole il deflusso delle acque. E’ stata altresì preannunciata l’apertura di cinque varchi, che potranno consentire l’accesso diretto all’arenile di Ortoliuzzo. La Capitaneria di porto provvederà a censire i numerosi insediamenti urbani di via Fazzino, per verificare le aree demaniali, le concessioni rilasciate ed eventuali abusi edilizi. Nei prossimi giorni infine sarà effettuato un sopralluogo congiunto, per studiare le soluzioni opportune per fare convogliare le acque bianche nella giusta direzione.