Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 marzo 12.41 Gucciardi e Panepinto (DS): “giù le mani dalla soglia di sbarramento”

“Giù le mani dalla soglia di sbarramento, che ha dimostrato di essere un argine alle liste fai-da-te, vere e proprie minacce alla democrazia e alla libertà di voto”. Lo dicono Baldo Gucciardi, presidente del gruppo PD  e Giovanni Panepinto, vicepresidente della commissione Affari istituzionali all’Ars.

“Il PD vuole la doppia preferenza di genere – proseguono – e si batterà, in commissione e in Aula, contro chi dice di volere questa norma

ma in realtà è pronto ad affossarla, magari ricorrendo al voto segreto”.

“In ogni caso – aggiungono Gucciardi e Panepinto – nessuno pensi di usare questo ddl per inserire norme di altro tipo. Lo diciamo chiaro e tondo: il Partito Democratico, a tutti i livelli, è contrario a qualunque tentativo di abbassare o eliminare la soglia di sbarramento che, specie in Sicilia, ha il merito di avere impedito di trasformare le elezioni amministrative in ‘concorsi’ con ‘liste di condominio’ o ‘liste familiari’, utilizzate in passato per il controllo capillare del voto”.