Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 maggio 13.15 La Festa della Magnolia salta, picchetto simbolico del V Quartiere

La “Festa della Magnolia” nell’area del cantiere di Villa De Gregorio a Giostra non si è potuta svolgere a causa delle sopraggiunte ed improvvise problematiche relative alle generali condizioni di sicurezza del cantiere dello IACP, che sono state comunicate dalla Dirigente Scolastica dell’Istituto “Vann’Antò” nella giornata di venerdì, nonostante, ad onore del vero, l’area individuata fosse stata spianata e resa perfettamente agibile dalla ditte esecutrice dei lavori, interessata a tal fine dal direttore dei lavori, arch. Caterina Sartori. Altri, ulteriori problemi relativi alla sicurezza della presenza dei bambini in un’area di cantiere, del resto, erano stati opposti dallo IACP, che, nonostante tutto ha consentito l’apertura dell’area di cantiere, stamani.

La “Festa della Magnolia” era stata ideata dal Consiglio della V Circoscrizione e dal Comitato per la Rinascita del Parco della Magnolia – animato dallo scrittore messinese Andrea Genovese, dall’artista Piero Serboli, dall’avvocato Pompeo Oliva e da altri artisti messinesi – con lo scopo di consegnare simbolicamente l’area di cantiere e del parco che verrà realizzato ai bambini della comunità di Giostra, a significare che il futuro della difficile comunità territoriale di quel quartiere appartiene innanzitutto a loro, e per renderli effettivi protagonisti della futura gestione del parco, per  renderlo parte di un tessuto e di un territorio il cui risanamento passa attraverso la loro diretta partecipazione. Solo col coinvolgimento della futura generazione del quartiere, che deve sentirsi  parte effettiva del percorso di risanamento che si sta avviando alla villa De Gregorio – Magnolia, potrà infatti attivarsi un virtuoso percorso di riqualificazione morale della città e delle sue periferie più degradate.

Questo il fine della simbolica “Festa della Magnolia”, che, sfortunatamente non si è pootuta svolgere stamane, ma che, con la già dimostrata disponibilità dello IACP e della stessa scuola “Vann’Antò”, questo Consiglio della V Circoscrizione intende riproporre alla riapertura dell’anno scolastico, a settembre prossimo.

Al momento di “picchetto” simbolico che si è svolto stamane, cui ha partecipato il Comitato per la Rinascita del Parco Magnolia, con i maestri Andrea Genovese e Piero Serboli e tutto il Consiglio della V Circoscrizione, hanno voluto partecipare – condividendo lo spirito dell’iniziativa – anche gli assessori Muscolino, Sparso, Magazzù e il vice segretario generale del Comune, Carmelo Altomonte.