Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 giugno 11.55 Servirail, sabato Fassina si incontrerà con i lavoratori

Il Partito Democratico di Messina il 16 giugno scorso ha inviato una lettera al segretario nazionale Pieluigi Bersani in merito a quella che è stata definita la “Vertenza Messina dei Trasporti”. I vertici locali del partito hanno manifestato con forza la necessità che la questione delle dismissioni di RFI e Trenitalia sullo stretto di Messina e in Sicilia deve diventare una priorità nell’agenda politica del PD nazionale. Nel contesto delle progressive penalizzazioni che la nostra città ha subito grazie alle scelte del Governo Berlusconi che ha privilegiato altre aree del paese a danno della mobilità dei messinesi e dei siciliani, irrompe con forza la vertenza Servirail divenuta ormai la vertenza simbolo di una città che non vuole e non può più subire disparità di trattamento e umiliazioni ulteriori.

In seguito all’appello del 16 giugno, il Segretario Bersani ha incaricato Stefano Fassina responsabile economia e lavoro di seguire la “Vertenza Messina” insieme a Matteo Mauri responsabile trasporti della segreteria nazionale. Per tali ragioni sabato 30 giugno Stefano Fassina, ha deciso di anticipare il suo arrivo a Messina, già programmato per partecipare al dibattito di chiusura programmato per la Festa per il Lavoro dell CGIL, al fine di incontrare lavoratori e sindacati alle ore 18 a Piazza Duomo.

Il Partito democratico di Messina rispetta le strategie diverse di lotta che i lavoratori e sindacati hanno deciso di mettere in atto in merito alla vertenza servirali, ciò non toglie però la necessità che la città sia unita nel rivendicare con forza un radicale cambiamento da parte del Governo Monti e dei vertici di RFI.

 Il PD metterà in campo tutte le proprie forze perché è in giuoco il futuro di Messina, non c’è più tempo da perdere e la debolezza delle istituzioni locali hanno alimentato uno spostamento delle scelte strategiche delle istituzioni nazionali.

Il Segretario Provinciale

Nino bartolotta

Il segretario Cittadino

Peppe Grioli