Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

31 gennaio 08.28 L’auto donata dalla Serit agli alluvionati di Giampilieri da oggi destinata al trasporto studenti

Il sindaco di Messina Giuseppe Buzzanca, commissario soggetto attuatore per il superamento dell’emergenza nelle zone alluvionate, ha disposto che il Jumpy Atlante Business 2000 HD Citröen , mezzo che la Serit Sicilia, ha donato a settembre scorso per l’assistenza alla popolazione colpita dall’alluvione del 1° ottobre 2009, sia utilizzato per il trasporto di tre scolari residenti in città. L’assessore all’autoparco, Pippo Isgrò, ha coordinato il servizio che partirà da oggi, trasportando gli alunni dalla zona del torrente Trapani ai plessi di Giampilieri.

Il veicolo, che ha una capienza massima di nove persone è stato ufficialmente consegnato all’Amministrazione comunale dopo la raccolta di fondi dei dipendenti di Serit Sicilia, in segno di solidarietà alla popolazione alluvionata,a cui si è aggiunto lo stanziamento della Società, che ha consentito l’acquisto del veicolo. In seguito all’evento calamitoso – come si ricorderà – Serit Sicilia aveva, altresì, provveduto a sospendere per sei mesi sia le procedure cautelari ed esecutive avviate (iscrizione di ipoteche, fermi amministrativi, pignoramenti, ecc..) che la riscossione dei tributi in tutta l’area colpita.