Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 febbraio 16.37 Arrestati due trentenni per aver rubato 40 componenti in alluminio

Librizzi (Me). I Carabinieri di Librizzi hanno assicurato alla giustizia due persone, poiché ritenute responsabili di furto aggravato. A seguito della notizia di un furto verificatosi poco prima presso un terreno di proprietà privata, i militari sono entrati in azione, intercettando i due prevenuti che viaggiavano a bordo di una autovettura.

Dopo avere bloccato il veicolo e identificato i due prevenuti in Mihai Ionescu trentuno anni nato in Romania, già noto alle Forze dell’Ordine, e  Maria Mustafa, trentadue anni anche lei nata in Romania, entrambi residenti a Paternò (CT), incensurata, i Carabinieri hanno effettuato una

perquisizione sul vano posteriore dell’autovettura rinvenendo 40 componenti in alluminio per cabine di una nota società di telefonia.

Dagli immediati accertamenti dei Carabinieri è emerso che il materiale rinvenuto era stato poco prima asportato da un terreno privato ubicato poco distante.

A quel punto, per i due malfattori è scattato l’arresto per furto aggravato e gli stessi, su disposizione del Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Patti, sono stati trattenuti nella camera di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Patti, in attesa di essere giudicati nel corso dell’udienza che si terrà con rito direttissimo nella giornata odierna.