Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

30 aprile 08.39 Capo Sant’Alessio, oggi manifestazione di protesta

“I consiglieri provinciali Matteo Francilia e Nino Muscarello, facendo seguito alla nota inviata al presidente della Provincia regionale, on. Nanni Ricevuto, agli assessori Lino Monea e Renato Fichera, ai vertici dell’Anas e, per conoscenza, al Prefetto di Messina, hanno contattato il sindaco di Sant’Alessio Siculo, Giovanni Foti, per essere resi edotti sull’esito della riunione operativa svoltasi presso la sede Anas di Catania.

Francilia e Muscarello, dopo i chiarimenti ricevuti dal sindaco e preso atto del fatto che, nell’immediato, l’Anas non intende intervenire urgentemente per riaprire al traffico la S.S. 114, hanno deciso di dar seguito all’impegno assunto di organizzare una manifestazione di protesta, in sintonia con il sindaco Giovanni Foti ed il consigliere comunale di Sant’Alessio, Nino Lo Monaco e con altri amministratori della riviera jonica .

La manifestazione di protesta si svolgerà oggi alle 10 sulla S.S. 114 in prossimità di Capo Sant’Alessio».

“Riteniamo che sia di fondamentale importanza una mobilitazione generale”- dichiarano all’unisono Matteo Francilia, Nino Muscarello e Giovanni Foti – “e quindi che alla manifestazione partecipino, oltre al presidente della Provincia regionale, tutte le forze economiche, sociali e politiche del territorio, per questo chiediamo a tutti i sindaci del comprensorio di intervenire con la fascia tricolore, per rendere chiaro il senso di una forte protesta istituzionale da parte di tutte le municipalità del comprensorio jonico ed agli organi di informazione di fare da cassa di risonanza per la buona riuscita della stessa. Chiediamo, infine, ai cittadini di tutti i Comuni della riviera jonica di partecipare alla manifestazione di protesta e, contestualmente, al presidente della Provincia regionale, on. Nanni Ricevuto, di attivarsi immediatamente per la sospensione del pedaggio autostradale ai caselli di Taormina e Roccalumera”.