Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

28 agosto 10.04 Rugby, la Amatori Messina ripescata in serie B

L’Amatori Rugby Messina è stata ripescata nel prossimo campionato nazionale di serie B (girone D). La squadra disputerà gli incontri casalinghi sul campo di di Sperone.

Dopo la rinuncia al titolo da parte dei Gladiatori Sanniti (Bn) e l’amara retrocessione dello scorso anno il team peloritano, presieduto da Nello Arena, intende garantire – secondo i propositi della nuova dirigenza -la presenza di atleti di qualità tecniche che possano consentire di fare il salto di qualità come Alessandro Aimi, 24 anni (utility back) ex Rugby Viadana, R.Alghero e R. Colorno; Soliman Amir, 23 anni (II-III linea) dal R. Colorno); Cagnolo Franco, 20 anni (M. Apertura) proveniente dall’Universidad de Cordoba (Arg) e i ritorni di Salvatore Coluccio (pilone) proveniente dal R. Logaritmo (Me) e Rosario Nunnari (terza linea) dal R. San Giorgio R. Calabria.

Il general manager dell’Amatori R. Messina Salvatore Grasso sta definendo altri ingaggi per completare la rosa dei giocatori a disposizione del nuovo tecnico della prima squadra, il neozelandese Bevan Patrick Ryan, proveniente dal’Oakland Rugby Union. La società punta anche alle proprie squadre giovanili (under 20 e 16) ed al vivaio (under 10/12/14) ed ha attivato un programma di reclutamento, affidato al vice presidente Pippo Santilano, presso le maggiori scuole cittadine per schierare, già dalla prossima stagione, due selezioni per ogni categoria.

La città è stata suddivisa infatti in settori ed assegnata a squadre di tecnici, pronti a dare supporto agli insegnanti di educazione fisica delle scuole tutorate. La società – è stato comunicato – si sta attivando per realizzare “Casa Amatori”, dedicata alla città, alla solidarietà e alle famiglie degli atleti e nei prossimi giorni partirà la campagna abbonamenti “Io sostengo l’Amatori”.

L’organigramma societario è completato dall’altro vice presidente Nino Buda (responsabile rapporti con Enti e Economo); dal team manager Ottavio Dejean (responsabile prima squadra), da Giacomo D’Arrigo (responsabile rapporti sanitari), da Walter Pidalà (responsabile under 20), da Enrico Mistretta (responsabile under 16) e dal consigliere Elio Morabito.