Resta sempre aggiornato e seguici sui social, clicca "Mi Piace"

27 settembre 16.49 Vertenza Don Orione, la FP Cgil chiede un incontro con il commissario straordinario dell’ASP

La FP CGIL  ha inviato una nota di richiesta di urgente incontro  al Commissario straordinario dell’ASP5  Francesco Poli , per discutere   della grave situazione venutasi a creare  in seguito   alla scadenza della convenzione,   e del  mancato accordo economico  tra  il Comune Messina  e l’ASP 5 per la gestione del servizio socio riabilitativo Don Orione.

Riteniamo,  grave il comportamento assunto dal Sindaco di Messina, che sulla vicenda  ha mostrato  superficialità nella gestione  vertenza –  dichiara Clara Crocè Segretario Generale della FP CGIL- ma ancora più grave, è il disinteresse mostrato   nei confronti dei lavoratori e  dei pazienti gravemente  affetti da disabilità.

A causa della sospensione dei pagamenti da parte dell’ASP 5 , dal mese di marzo del 2010 e del Comune di Messina,dal mese di Gennaio del 2011, l’assistenza socio sanitaria , di fatto viene garantita dall’Istituto che ha messo a disposizione  la struttura e dai lavoratori che nonostante , non abbiano ancora percepito gli stipendi  relativi ai mesi di luglio agosto e settembre , continuano  con grande senso di responsabilità a garantire   i servizi.

E’ necessario,  avviare un tavolo di confronto – concludono Crocè e  Passari-   con  tutte le parti in causa al fine di trovare una soluzione rapida per la risoluzione della vertenza a tutela dei lavoratori e dell’utenza. Di contro avvieremo la mobilitazione dei lavoratori.